//Nuova Stozzatrice ST5 CNC

Nuova Stozzatrice ST5 CNC

Oggi sul mercato la nuova stozzatrice Cabe a 5 assi controllati. Espressione della continua ricerca tecnologica, la ST5 CNC prospetta elevate capacità di lavorazione e performance senza precedenti. Il quinto asse permette di regolare in modo automatico la distanza tra la tavola e la sottotesta.

La macchina è caratterizzata da un design moderno, tecnologie innovative e pannello di controllo e motori Fanuc. Disponibile in modelli a partire da una corsa di 610mm, la ST5 CNC è ideale per lavorazioni di pezzi molto grandi.

Il movimento della testa, controllata da motori brushless Fanuc, viene eseguito tramite controllo: quest’ultimo tiene in memoria la posizione di partenza riproponendola in automatico in caso di necessità.

L’accessibilità alla macchina, nonostante le grandi dimensioni, è garantita da una tapparella calpestabile: è sempre possibile controllare da vicino pezzo e utensile per il settaggio della macchina.

Il quinto asse, novità introdotta appositamente per questi modelli di macchina con corsa elevata, consente di variare velocemente e senza fatica la distanza tra tavola e sottotesta, permettendo cambi di lavorazione rapidi.

Come già da anni sull’intera gamma di stozzatrici CABE a controllo, il tradizionale sistema meccanico biella-manovella per la movimentazione della slitta è stato sostituito da un’asse lineare servo-controllato che garantisce un rapido set-up della macchina, una velocità di taglio costante e la capacità di eseguire lavorazioni uniche come: cave cieche senza foro di scarico, cave coniche ed elicoidali ottenute con l’interpolazione di 2 assi.

Il software Fanuc è progettato per guidare l’utente nella configurazione della macchina. Grazie alle pagine personalizzate, vengono generati programmi ISO con parametri, estremamente utili per gli operatori, che consentono di evitare la necessità di lunghi periodi di formazione, anche nel caso di operazioni molto complesse.

Sulla macchina è installato di serie l’innovativo blocco porta-utensili ad alta ripetibilità CABE, attraverso l’uso del quale gli utensili sono sempre al centro del foro. In abbinamento anche il sistema “VCT” di cambio “virtuale” dell’utensile, che consente due lavorazioni con utensili diversi senza dover fermare la macchina per effettuare il cambio.